dolori-muscolari

15 Novembre 2019

Dolori muscolari causati dal freddo. Come fare per stare meglio.


Il freddo è nemico dei nostri tessuti muscolari e l’umidità lo è ancora di più!

La stagione invernale, infatti, riserva brutte sorprese al nostro fisico: le basse temperature causano malessere e sofferenza alle articolazioni e alla schiena, ma a risentirne di più sono coloro che soffrono di artrosi e artrite reumatoide.

Il freddo, provocando la vasocostrizione dei tessuti muscolari, spinge a tenere contratti i muscoli e questo provoca infiammazione, spasmi e contratture. Pensate a quando sentiamo un brivido di freddo: avviciniamo la testa alle spalle incassandola fra esse, fatto velocemente e con i muscoli freddi, questo movimento può essere deleterio e provocare seri dolori a livello cervicale.
Se capita, poi, di stare molte ore in luoghi freddi, assumeremo una postura contratta, i muscoli, i tendini e le ossa saranno sotto sforzo e un movimento inconsueto potrebbe generare dolori acuti di entità variabile.

Come fare per prevenire e curare i dolori causati dal freddo?

  1. Consigliamo di seguire una dieta "invernale anti freddo", assumendo cibi che aiutano la circolazione come legumi, pesce, aglio, zenzero, frutta secca, frutti rossi e spezie come il peperoncino.
  2. Fare Esercizi di rilassamento come lo stretching o lo yoga, per mantenere caldi i muscoli.
  3. Bere Infusi di ribes nero che è un importante antinfiammatorio naturale.
  4. Consultare i nostri esperti in fisioterapia e osteopatia, capaci di ridurre i danni causati dal freddo con sapienti movimenti totalmente personalizzati, in modo da risolvere il problema specifico in modo definitivo.