natale

Scienze dell'alimentazione 21 Dicembre 2018

Natale: i consigli della nostra nutrizionista.


Seguire un piano nutrizionale che porti al benessere è l'obiettivo del nutrizionista, anche durante le feste. Ma non temete qualche sgarro è concesso e potrebbe fare anche bene ad un metabolismo ben avviato. Parola della nostra biologa nutrizionista Marika Caniglia.

Come affrontare le feste dal punto di vista nutrizionale? Ha qualche consiglio?

Continuare a mangiare come si è abituati, con il proprio specifico programma alimentare. Durante le feste non rifiutare la fettina di panettone o la frutta secca in più, ma farlo solo durante il giorno di festa, gli altri giorni tornare poi a regime, anche perché non ingrassiamo dal 25 al 7 ma dal 7 gennaio al 25 dicembre!
Se il metabolismo del nostro corpo è bene avviato, a volte ci serve fare lo sgarro perché si va a sbloccare il metabolismo. Questo "sgarro" (inteso una volta alla settimana, o al mese, o in base a quello che si stabilisce tra professionista-paziente) è utile al metabolismo, in quanto fa sì che il corpo non si "addormenti" e naturalmente non ingrassi. Se invece, non si è mai seguito nessun piano durante l'anno e non si ha avuto mai la minima accortezza, è normale che il metabolismo non risponda e che si ingrassi di più.
Consiglio di mangiare tutto, senza però chiedere il bis. Va bene mangiare il primo, il secondo, anche il dolce, ma nulla di più.


Il Dott.ssa Marika Caniglia riceve nel nostro Poliambulatoro di Treviso.
Per info e prenotazioni: info@physiomedtv.it - Tel. 0422 303157